Photos

Sono online 35 foto d’epoca esclusive del territorio lariano, digitalizzate e corredate da descrizione bilingue (italiano-inglese) sulla nuova piattaforma del PIC. L’ultima fase del progetto prevederà il posizionamento delle targhette con sovraimpresso il Qr Code che permetterà di visualizzare in tempo reale la foto nel luogo dove fu scattata. Sarà così possibile tracciare un itinerario alla scoperta della storia e delle tradizioni del nostro territorio. Informazioni sul progetto, anteprima di foto, descrizioni e prototipo targhetta sono qui di seguito visionabili.

Table HeaderTable Headertable data
Descrizione ProgettoPDFSCARICA
Tabella FotoPDFSCARICA
Prototipo TarghettaPDFSCARICA

Nuovi Volontari PIC

DIVENTARE VOLONTARIO DEL PIC PER SOSTENERE CULTURA E TURISMO DEL TERRITORIO

L’opportunità per il terzo anno è offerta da Camera di Commercio insieme ad 84 partners. Come aderire

Como, 2 gennaio 2023 – “Non rimanere dietro le quinte, diventa protagonista del tuo territorio. Promuovi la sua arte e la sua bellezza”. E’ infatti questo lo slogan della campagna di arruolamento progettata e gestita dagli stessi dieci volontari del PIC che dallo scorso maggio del 2021 stanno svolgendo il loro servizio civile universale in Camera di Commercio di Como e Lecco a sostengo del progetto PIC -Un tesoro di Territorio cofinanziato da Regione Lombardia e 84 partners che a diverso titolo fanno cultura sull’intero territorio della provincia di Como (Comuni, musei, dimore e giardini, teatri, cinema e associazioni ed enti che organizzato tanti eventi nei luoghi più suggestivi). E’ partita a dicembre la campagna nazionale di arruolamento per il 2023 che si concluderà il 10 febbraio.

Fare il volontario nel PIC significa dunque lavorare il lunedì e il venerdì mattina in staff per le azioni di sistema a favore di tutti i partner e poi andare sul campo per assistere e collaborare con chi organizza eventi. Per agevolare gli spostamenti ad ogni volontario ASF garantisce una tessera annuale di viaggio per salire su qualsiasi mezzo urbano ed extraurbano.

Il PIC è un distretto culturale composto da associazioni, comuni, musei, ma anche società di servizio e agenzie di promozione per un totale ad oggi di 84 partner. Il PIC supporta l’organizzazione e la progettazione di eventi, gestisce il CALENDARIO UNICO DEGLI EVENTI per le province di Como e Lecco e costruisce in logica di coprogettazione con i partners, opportunità e strumenti per promuovere le attività culturali e il patrimonio artistico e paesaggistico del territorio. Per fare tutto questo c’è uno staff composto da un manager (incaricato da Camera di Commercio), due animatori di territorio e 12 volontari del servizio civile universale grazie al fatto che proprio ANCI è un partner di progetto e sta sperimentando grazie al PIC un nuovo profilo di “volontario della cultura”.

Ci si potrà collegare alla diretta accedendo dal sito www.picuntesoroditerritorio.it da cui si potrà anche vedere un breve video di 5 minuti che illustra il progetto dal punto di vista del volontario e consente di accedere a qualsiasi informazione utile.

Infine per potersi candidare entro il 10 febbraio occorre andare sul sito di Anci e accedere con lo spid e selezionare come ente la Camera di Commercio Como Lecco digitando il nome di progetto “CULTURA, SOSTENIBILITA’ E TURISMO NEI CAPOLUOGHI LOMBARDI”, quindi inserire i codici di sede di progetto 202779 scegliendo in base alle candidature già registrate. A quel punto si potrà compilare il proprio CV per la candidatura.

CLICCA QUI PER INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Vai al paragrafo “I PROGETTI”, REGIONE LOMBARDIA e clicca su PROVINCIA DI COMO e scegli CAMERA DI COMMERCIO DI COMO LECCO

CLICCA QUI PER PRESENTARE LA DOMANDA ONLINE

SI ALLEGA VOLANTINO DI PROMOZIONE DELLA CAMPAGNA DI ADESIONE

1- COS’E’ IL SERVIZIO CIVILE?

Il Servizio civile universale è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita all’educazione e alla difesa non armata della Patria, attraverso azioni per le comunità e per il territorio.

      • Impegno per gli altri → Cittadinanza attiva per la comunità e per il territorio in cui si vive. → 25 ore alla settimana (Nel progetto PIC orari flessibili).  

      • Occasione di crescita e di confronto  → Crescita professionale e arricchimento personale → Applicazione delle proprie competenze teoriche nella pratica. 

      • Esperienza utile per avvicinarsi al mondo del lavoro → Utile per orientarsi nella scelta di un percorso lavorativo e per scoprire le proprie attitudini, nuove passioni e interessi

      • Modo per conoscere diverse realtà e strumento di integrazione nella comunità

      • Contributo economico: Piccolo passo per non dipendere economicamente dalla propria famiglia. →  444,30 € + abbonamento asf libera circolazione su rete urbana ed extraurbana

      • Possibilità di conciliare gli studi universitari con il servizio civile

    2- COS’E’ IL PIC? Un tesoro di territorio 

    PIC significa Piani Integrati della Cultura – è un progetto composto da un insieme di soggetti  appartenenti a uno stesso territorio che hanno in comune l’obiettivo di sviluppo culturale, economico, sociale e ambientale.

    Si chiama “un tesoro di territorio” il progetto PIC avviato dalla Camera di Commercio di Como-Lecco. Comprende partner sia pubblici che privati, tra cui musei, teatri, comuni, dimore storiche, associazioni culturali e fondazioni che, lavorando in sinergia, hanno creato un distretto culturale i cui obiettivi sono:

        1. preservare e sostenere le identità territoriali del Lago e delle valli, di Como, Lecco e i Comuni limitrofi, della Brianza; 

        1. attivare una governance funzionale. Governance significa:
              • ottimizzare le risorse pubbliche e private

              • costituire partenariati per attrarre risorse europee grazie a bandi di finanziamento 

              • stimolare un processo collaborativo tra partner: Al progetto non aderiscono solo enti o associazioni “grandi”, ma anche realtà più piccole che, guardando ai modelli già ben avviati degli altri partner, possano crescere e consolidarsi. 

          1. promuovere eventi organizzati in modo ecosostenibile

          1. valorizzare il territorio così da destagionalizzare il turismo.

        Le azioni di rete avviate dal progetto PIC che coinvolgeranno anche i nuovi volontari, sono due.

        Il Bus Teatro, un mezzo di linea che è stato attrezzato a teatro, trasformandosi così in un palcoscenico itinerante. Con i suoi 50 posti, è adatto a ospitare piccole performance di ogni tipo, da quelle musicali,a monologhi, presentazioni, attività didattiche e così via.

        Il palco galleggiante è una piattaforma mobile di 200 metri quadrati adatta allo svolgimento di concerti, opere teatrali ed eventi pubblici che verrà collocata in luoghi che permettano al pubblico un facile accesso e una comoda disposizione lungo la riva del lago.

        3- COSA SI FA NEL PIC? 

        LUNEDÌ E VENERDÌ : Il lunedì mattina solitamente tutto lo staff si riunisce in Camera di Commercio per stabilire il programma delle attività da svolgere durante la settimana. Durante queste riunioni, chi ha partecipato a eventi nel weekend fa un report al resto dello staff, riportando gli aspetti positivi e quelli negativi così da aiutare i partner nel migliorare l’organizzazione degli eventi.

        Il venerdì, invece, si fa un riassunto della settimana e, se serve, concludiamo in gruppi le attività.

        MARTEDÌ: Il martedì pomeriggio, invece, ci occupiamo del calendario unico degli eventi. É il primo calendario che racchiude tutti gli eventi della settimana che si svolgono nella provincia di Como e Lecco, Brianza e le Valli. É un progetto in collaborazione con Elisa di Lario Fiere, ma a cui ci dedichiamo principalmente noi. Infatti, sin dall’inizio del nostro servizio civile abbiamo creato il modello che è stato poi aggiornato nel corso del tempo, correggendo tutti gli aspetti che non ci convincevano, fino ad arrivare alla sua forma attuale. Inoltre, siamo noi ad occuparci della sua traduzione in inglese.

        Durante il periodo estivo, il calendario veniva pubblicato quotidianamente su La Provincia e ogni settimana viene inviato tramite newsletter a tutti gli iscritti, contribuendo così in modo importante alla diffusione degli eventi. 

        MERCOLEDÌ: Il mercoledì ci occupiamo della revisione del calendario unico degli eventi, controllando l’aspetto grafico, inserendo i loghi PIC. Suddividendo gli eventi all’interno dei vari giorni della settimana.

        GIOVEDÌ: Il giovedì collaboriamo con alcuni partner che richiedono il nostro supporto per raggiungere degli obiettivi precedentemente stabiliti, per esempio: Mondovisione, Teatro Sociale, Fondazione Volta….

        Ci occupiamo anche della promozione social di alcuni eventi e dell’aggiornamento del sito. Il sito è www.picuntesoroditerritorio.it : non è un sito di utilizzo pubblico ma rivolto agli enti o associazioni aderenti al progetto, dove si possono trovare i profili di ogni volontaria/o e dei partner, le testimonianze degli eventi a cui abbiamo partecipato e le news e i documenti utili a tutti i membri PIC. 

        SABATO E DOMENICA: quando nel weekend ci sono eventi a cui è richiesta la nostra presenza, solitamente ci dividiamo a coppie e diamo il nostro supporto, accogliendo le persone, facendo foto e video. Abbiamo anche ideato il questionario di gradimento, che ha un ruolo molto importante per raccogliere le impressioni, le opinioni, i giudizi del pubblico in modo da fornire ai partner dati oggettivi per migliorare l’evento successivo. (es. crociere).

        Vuoi saperne di più?

        Se vuoi sapere ancora di più sul PIC, consulta il sito di ANCI (www.scanci.it), l’ente accreditato che si occupa della selezione dei volontari, di parte della loro formazione, della gestione amministrativa dell’anno di volontariato e della certificazione gratuita delle loro competenze a fine percorso.

        E-mail dello staff: staff@picuntesoroditerritorio.it

        Sito del PIC: picuntesoroditerritorio.it 

        Per tenerti aggiornato sul PIC, iscriviti alla newsletter

        Sito del Dipartimento per le politiche giovanili dedicato al Servizio Civile: https://www.politichegiovanili.gov.it/ 

        ISCRIVITI AL BANDO E SCEGLI IL PIC!

        PER CANDIDARTI ENTRO IL 10 FEBBRAIO 2023

        VAI SUL SITO: https://domandaonline.serviziocivile.it 

        ACCEDI CON IL TUO SPID

        SCEGLI PROGETTO

        SELEZIONA NOME ENTE: Camera di Commercio Como Lecco

        SELEZIONE NOME DEL PROGETTO: CULTURA, SOSTENIBILITA’ E TURISMO NEI CAPOLUOGHI LOMBARDI

        SELEZIONE CODICI SEDE: 202779

        CANDIDATI compilando il formulario online

        NOME DOCUMENTOFORMATO CLICCA PER SCARICARE
        CLICCA PER SCARICAREPDFSCARICA
        VIDEO DI PRESENTAZIONELINKVISUALIZZA

        EVENTI DI NATALE CON IL CALENDARIO UNICO

        GRANDE CAMPAGNA DI PROMOZIONE ONLINE

        Segnalate entro il 17 novembre le vostre iniziative secondo i criteri proposti e sarete inseriti nel piano di comunicazione per raggiungere fino a 4 milioni di contatti in Italia e 2 milioni all’estero

        CALENDARIO UNICO E COLLEGAMENTI CON I SITI LOCALI – I test di funzionamento del nuovo gestionale del CALENDARIO UNICO DEGLI EVENTI sono ormai in fase conclusiva. Diverse amministrazioni tra Como e Lecco proprietarie di siti di destinazione turistica stanno provvedendo a creare un collegamento “automatico” tra il proprio calendario e quello UNICO così da automatizzare l’intera procedura di aggiornamento e condividere i contenuti su di ecosistema nazionale (LAKECOMO.IS + IN-LOMBARDIA + ITALIA.IT). Tale opportunità è aperta a tutti i territori interessati potendo questi godere anche di un contributo finanziario della Camera di Commercio Como-Lecco per provvedere alle modifiche del software necessarie. Per farne richiesta scrivete a pic@comolecco.camcom.it.

        PROMUOVERE GLI EVENTI DI NATALE CON IL CALENDARIO UNICO – Lariofiere, con la collaborazione della Camera di Commercio di Como-Lecco, ha ottenuto il finanziamento all’interno del Bando regionale “OgniGiorno InLombardia” per la realizzazione di campagne promozionali relative al calendario unico degli eventi del Lago di Como. La campagna, dal titolo “Lago di Como, a ritmo di…”, vuole far emergere gli eventi, le iniziative e le esperienze che possono essere vissute ed esplorate sul territorio, dando risonanza al palinsesto condiviso con il progetto Calendario Unico degli Eventi del Lago di Como.

        La campagna, sviluppata sui canali social ufficiali del Lago di Como e curati dalla redazione di www.lakecomo.is e dallo staff PIC, verrà indirizzata ad un pubblico di prossimità (fino 4milioni potenziali di contatti) che al pubblico estero (fino a 2 milioni potenziali di contatti); Saranno promossi TOP EVENTS da voi candidati ed è quindi importante avere il maggior numero di informazioni relative al pubblico di interesse di ogni evento, al fine di massimizzare le risorse che verranno investite sulle singole azioni sponsorizzate.

        Le vostre candidature dovranno contenere le informazioni sotto elencate: fondamentali sono i materiali foto e video che verranno utilizzati per le campagne a pagamento. Vengono ripresi, all’interno della narrazione organica, gli elementi ricorrenti nelle display a pagamento, sviluppate su modello Reel e Storia (brevi video con contenuto direttamente collegato). Accanto alla campagna a pagamento verrà programmata anche una condivisione coordinata degli eventi tramite programmazione organica sui canali ufficiali del Lago di Como. Le pubblicazioni sono previste ogni 2 giorni a partire dalla fine di Novembre. Le pubblicazioni seguono le indicazioni dei top events pubblicati dalle redazioni territoriali che collaborano alla realizzazione del Calendario Unico degli Eventi del Lago di Como. Il termine della campagna, che copre anche l’offerta natalizia, è il 24 dicembre 2022.

        INFORMAZIONI PER CANDIDARE L’EVENTO

        1. Descrizione estesa: definire i dettagli utili (max 700 battute).
        2. Punti di interesse: se evento esteso territorialmente, mettere come punto di interesse la località principale e dettagliare il resto nella descrizione estesa.
        3. Segnalare come categoria TOP EVENT
        4. Per il periodo natalizio, segnalare come categoria NATALE
        5. Definire il target con attenzione e specificità, se il dato è disponibile
        6. Segnalare i riferimenti social dell’evento o dell’organizzatore
        7. Segnalare almeno 1 foto e/o almeno un video utilizzabile per le attività social (segnalare i credit social qualora fossero differenti da quelli dell’evento o dell’organizzatore)

        PIC, NUOVI 11 VOLONTARI PER PROMUOVERE LA CULTURA ESPERIMENTO RIUSCITO TRA CAMERA DI COMMERCIO ED ANCI

        “SENTINELLE DELLA CULTURA”, COMO FA SCUOLA IN ITALIA – Buona la prima. I 10 volontari entrati in forza a maggio 2021 per sostenere le attività del PIC- UN TESORO DI TERRITORIO,  lo scorso 27 maggio hanno lasciato il testimone a 11 nuovi colleghi terminando così un anno di servizio a supporto delle attività culturali degli ormai 100 partner che hanno aderito al distretto culturale comasco esteso dal capoluogo all’alto lago fino alla Brianza, il cui piano biennale di azioni è stato finanziato da Regione Lombardia (primo progetto in graduatoria), e cofinanziato in buona parte da Camera di Commercio Como-Lecco, capofila di progetto. Presente in collegamento on line alla “cerimonia di passaggio” anche l’assessore regionale alla Cultura, Stefano Bruno Galli che si è complimentato per il successo della sperimentazione. Infatti quella dei volontari è stata una scommessa vinta. Insieme ad un manager di distretto e a due animatrici selezionate e ingaggiate dall’amministrazione provinciale, lo staff per governare le iniziative e supportare i partners del PIC è composto proprio dai volontari del servizio civile universale che, grazie all’accordo stipulato con ANCI Lombardia, sono stati per la prima volta in Italia accreditati in forza ad una Camera di Commercio e a servizio di una progettualità integrata tra più soggetti istituzionali e privati. La seconda selezione per dare continuità al servizio dei volontari è stata approvata dal ministero e così il 27 maggio scorso le “sentinelle della cultura” sono entrate in servizio.

         

        OTTOMILA ORE PER IL TERRITORIO – I dieci volontari uscenti hanno svolto un anno di servizio civile a supporto delle attività del PIC per un totale di ben 7718 ore. Buona parte è stata dedicata alle attività a supporto della intera rete del PIC (monitoraggio, raccolta dati, gestione del web e progettazione a distanza), ben 1440 ore sono state dedicate alla pubblicazione del calendario unico degli eventi che a brevissimo diventerà un gestionale a disposizione delle due province di Como e Lecco. Quasi mille le ore dedicate all’assistenza agli eventi finanziati dal piano biennale del PIC e organizzati dai partner (quasi cento appuntamenti). Per 8 dei 10 ragazzi si sta concludendo in questi giorni il percorso di certificazione delle competenze a seguito della formazione sul campo nella progettazione e organizzazione di eventi e nella loro comunicazione e promozione. Una certificazione rilasciata da ANCI e riconosciuta a livello curriculare in tutta Europa nell’ambito del programma Erasmus. Proprio la formazione è stata una delle chiavi vincenti del percorso sperimentale intrapreso tra Camera di Commercio di Como-Lecco e Anci Lombardia. Il 70% dei volontari hanno avuto subito dopo la fine del servizio civile una proposta di lavoro dai partner che hanno supportato e sono ora impegnati sul territorio nell’organizzazione e promozione di eventi culturali. “A loro è stato anche proposto dalla Camera di Commercio un percorso assistito di autoimprenditorialità – ha detto Giuseppe Rasella, delegato della giunta per il PIC – Perché quando si scommette sui giovani e si da loro la possibilità di essere realmente protagonisti la risposta arriva con molta convinzione ed entusiasmo. Le proposte di lavoro che hanno ricevuto sono la dimostrazione di ciò. L’augurio è che siano loro i futuri manager per lo sviluppo del territorio”.

         

        I NUOVI VOLONTARI – I nuovi volontari sono: BARONE VALENTINA (22 anni di Como); BIANCHI CLAUDIA (23 anni di Schignano); CASARTELLI NICOLE (22 anni di Torno); CORTI JACOPO (22 anni di Merone); FRUSTACI MARTA (23 anni di Fino Mornasco); IELPO SARA (26 anni di Cirimido); MAGNAGHI GIORGIA (23 anni di Cernobbio); SALA LUCREZIA (19 anni di Como); SAVIANI GIUGLIA (25 anni di Como); SIOLI ALBERTO (24 anni di Como); SOTTILE ANGELICA (24 anni di Lomazzo).

        TITOLO DEL FILEFORMATOSCARICA QUI
        VolontariJPGSCARICA
        Articoli pubblicati

        SACCO DI TORNO EVENTI PER L’ANNIVERSARIO

        Domenica 29 maggio a partire dalle ore 16 in piazzetta Braga a Torno si terrà l’evento “Scherma&Musica” organizzato in collaborazione con Pro Loco Torno e ASD Sala d’Arme Stella Splendens. Un pomeriggio alla scoperta della storia e dell’evoluzione dell’Arte della Scherma dal Medioevo al Novecento, con dimostrazioni pratiche e interventi musicali con l’esecuzione di brani dell’epoca.

        In allegato la presentazione degli eventi organizzati in occasione del Cinquecentesimo anniversario del Sacco di Torno e la locandina del primo appuntamento che si svolgerà domenica 29 maggio prossimo, a Torno, in Via de Benzi 17.

        Table HeaderTable Headertable data
        1522 - Locandina 29 maggioPDFSCARICA
        1522 - Locandina generalePDFSCARICA
        1522 - Scherma&MusicaPDFSCARICA

        GRAZIE AL PIC RINASCONO I MASSI AVELLI -DOMANI A TORNO L’EVENTO PUBBLICO

        Sabato 21 maggio 2022 alle ore 18.00 al palazzo del municipio di Torno, via Plinio 4 è stato organizzato l’evento dal titolo: “Sulle tracce dei massi avelli, le antiche tombe del VI secolo tornano a parlarci”. Sarà presente Laura Porta, ricercatrice e consulente di Marketing Strategico, che presenterà la ricerca su un unicum archeologico del nostro territorio da proteggere e da valorizzare. 

         

        L’evento è l’ultima tappa di una azione finanziata dal PIC-UN TESORO DI TERRITORIO e cofinanziata dal Comune di Torno. Il PIC è un distretto culturale il cui capofila è la Camera di Commercio Como-Lecco cofinanziato da Regione Lombardia in attuazione della legge 25 per la cultura.

         

        L’appuntamento segue alla pulizia radicale dei massi avelli e dell’area archeologica effettuata nelle scorse settimane. Sono stati anche collocati alcuni cartelli indicativi lungo il percorso per arrivare ai Massi Avelli e ne sarà poi collocato a breve in loco una mappa illustrativa dell’area archeologica in due lingue per scoprire, rimandando anche a contenuti digitali tramite QR code, uno dei più misteriosi ritrovamenti della dorsale del lago che porta a Bellagio, collocato sui monti di Torno.

        TITOLO DEL FILEFORMATOSCARICA QUI
        SULLE TRACCE DEI MASSI AVELLIJPGSCARICA
        Articoli pubblicati

        PLENARIA PIC VENERDI’ 27 MAGGIO 2022 IN PRESENZA IN CAMERA DI COMMERCIO E ONLINE

        Como, 09 maggio 2022 – Buongiorno a tutti e ben ritrovati. Venerdì 27 maggio dalle 10 alle 13 è convocata la riunione plenaria di tutti i componenti della rete PIC (partner beneficiari e sottoscrittori del protocollo d’intesa). Scopo dell’evento sarà di aggiornamento sulle attività in corso e l’utilizzo degli strumenti creati (gestionale eventi per il calendario unico, bus teatro, attività di coprogettazione tra i componenti della rete PIC) e sulla fase finale del piano di azione con la descrizione delle regole di rendicontazione per poter ottenere il saldo del finanziamento.

        L’occasione sarà anche per fare il punto sulle attività dei volontari che proprio in quell’occasione passeranno il testimone ai nuovi volontari PIC selezionati dal servizio civile nazionale e che per tutto il 2022 e fino a maggio 2023 saranno ben 12, due in più dell’anno precedente.

        L’incontro è stato organizzato così da poter anche raccogliere vostre indicazioni per affrontare al meglio il prossimo biennio. Durante i lavori sarà anche possibile ascoltare nuove proposte di progettazione in rete su bandi aperti da parte di alcuni componenti del PIC. 

        A conclusione dei lavori è atteso l’intervento dell’assessore della Lombardia alle Identità e alle Culture, STEFANO BRUNO GALLI che ci anticiperà la strategia regionale dei PIC per il prossimo biennio.

         

        ORDINE DEL GIORNO DELLA PLENARIA

         

        1. UN ANNO DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE CON IL PIC – REPORT E PRESENTAZIONE DELLE NUOVE E DEI NUOVI VOLONTARI E VOLONTARIE

         

        2. IL CALENDARIO UNICO DEGLI EVENTI (REPORT 2021) – ATTIVAZIONE DEL NUOVO GESTIONALE

         

        3. IL BUS TEATRO FUNZIONA – COME USARLO

         

        4. IL CALENDARIO DEL PIC FINO AL 31/12/2022 – ASSISTENZA DEI VOLONTARI

         

        5. COME RENDICONTARE LE SPESE PER IL SALDO FINALE

         

        6. IL FUTURO DEL PIC 2022/23 – in collegamento con l’ASSESSORE REGIONALE STEFANO BRUNO GALLI

         

        7.PROPOSTE DI PROGETTAZIONE SU BANDI APERTI – PROPOSTE DAI PARTNERS

         

        Per poter organizzare la meglio la mattinata l’adesione in presenza alla plenaria (modalità consigliata) dovrà essere spedita entro e non oltre il 20 maggio a:

         

        pic@comolecco.camcom.it

         

        Sarà anche possibile collegarsi online al seguente link https:

         

        https://meet.google.com/ktd-wssz-sjt

        Articoli pubblicati

        IN CONCERTO GRATIS CON IL BUS TEATRO IL 6 E 7 MAGGIO A CANTU’

        Dopo una lunga attesa durata ben due anni possiamo finalmente invitarvi a uno dei più prestigiosi eventi musicali del territorio canturino.  Il Concorso Internazionale Pianoforte e Orchestra Città di Cantù, giunto alla sua 30° Edizione, accoglierà giovani talenti provenienti da varie parti del mondo che con la loro straordinaria abilità allieteranno il loro pubblico. Ad accompagnarli la sempre fidata orchestra filarmonica “Mihail Jora” di Bacau (Romania) diretta dal Maestro Ovidiu Balan.  Grazie alla collaborazione di ASF Autolinee sarà possibile, per chi lo volesse, usufruire del trasporto gratuito con navetta per assistere alle semifinali e finali del Concorso in programma nelle serate di giovedì 6 e venerdì 7 maggio p.v. presso il teatro Fumagalli di Cantù.TRASPORTO E INGRESSO GRATUITI – PARTENZA ORE 19,00 DA PIAZZA MATTEOTTI A COMO RIENTRO PREVISTO A CONCLUSIONE DELLA SERATA (ORE 23,00 CIRCA) PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA TRAMITE IL LINK.Ufficio Cultura e Sport – Città di Cantù – Piazza Parini 4 – 22063 Cantù (CO)

        TITOLO DEL FILEFORMATOSCARICA QUI
        LOCANDINA CONCERTO BUS TEATROPDFSCARICA QUI
        Articoli pubblicati

        BORGHI ILLUMINATI, 4 ANNI DI PROGETTO UN SIMPOSIO CON GRANDI OSPITI

        Si terrà il 21 aprile dalle 9.00 alle 14.00 al Grand Hotel Tremezzo “Lake Como Light: viaggiare, scoprire, stupire – 2018-2022, quindici domande per capire il presente e il futuro del progetto per il rilancio dei borghi del lago”. Il comitato promotore del progetto è il Consorzio Como Turistica a nome dei 34 comuni rivieraschi del Lago di Como. Il partner istituzionale dell’evento la Camera di Commercio Como-Lecco. Sponsor di progetto: Amici di Como. Condurrà il simposio Anna Migliorati di Radio24 – Sole24ore. Per partecipare in presenza è necessario iscriversi tramite il sito www.lakecomolight.it. Una volta raggiunta la capienza massima della sala sarà comunque possibile seguire l’evento in diretta streaming al link indicato sul sito. Le modalità di partecipazione in relazione alla normativa COVID saranno inviate via mail dopo la registrazione.

         

        Molto nutrita la compagine degli ospiti che saranno intervistati, dall’assessore regionale alla cultura e alle identità, Stefano Bruni Galli, al presidente di Anci Lombardia, Mauro Guerra, alla presidentessa di Legambiente Lombardia, Barbara Meggetto, fino allo scrittore Donato Carrisi, a Giorgio Gosetti presidente dell’Associazione Italiana Festival Cinematografici e Chiara Rostagno, già direttore del Museo Cenacolo Vinciano di Milano. Il programma completo è allegato al presente comunicato.

         

        IL PROGETTO: dal 2018 il Lago di Como ha sperimentato un progetto unico ed innovativo che ha visto aggregarsi i 34 comuni rivieraschi con un investimento complessivo che sfiora il milione di euro, di cui oltre il 50% di fonte privata, per proporre una nuova esperienza di visita: i Borghi Illuminati. Un percorso per costruire un’offerta turistica in grado di destagionalizzare presenze e attività ricettive a fronte di un fenomeno in costante crescita di sovraffollamento dei flussi turistici sia nel periodo estivo che a Natale durante la manifestazione Como Città dei Balocchi nel capoluogo.Un progetto nato per valorizzare in chiave turistica il patrimonio paesaggistico, artistico e culturale dei borghi del lago. Tutto questo fino al 2019, quando il Covid ha rivoluzionato lo scenario ridimensionando molto i flussi turistici esteri. Ciò non ha impedito di sperimentare nuove modalità di promozione e fruizione del territorio ripartendo dai Borghi Illuminati proponendo ad un pubblico di prossimità crociere di natanti privati e della Navigazione governativa destinate negli ultimi due anni. Malgrado lo scenario depresso i Comuni hanno comunque implementato l’infrastruttura luminosa che oggi copre l’intero perimetro del Lago di Como.

         

        IL SIMPOSIO: Il simposio sarà articolato in tre panel per raccontare attraverso i suoi protagonisti lo sviluppo integrato del lago verso un nuovo modello di turismo: i trasporti e la loro vocazione turistica; la strategia di rilancio dei borghi contro il fenomeno dello spopolamento progressivo; il bilancio finale di un progetto visionario, quello del più grande presepe del mondo, che si affaccia sul futuro con nuove sfide. Per ogni panel sarà presentato anche un caso di studio del territorio. La modalità del simposio non segue la tradizionale formula del convegno, ma definisce un ritmo veloce adatto anche alla fruizione in streaming, con domande e risposte tra conduttrice e interlocutori lungo un filo narrativo preciso. Un video ad inizio panel descriverà lo scenario di riferimento grazie al lavoro di ricerca effettuato dal centro studi di CCIAA su ognuno dei panel in palinsesto, gli ospiti risponderanno alla domanda della conduttrice con la possibilità di chiudere il panel con le domande formulate tramite WhatsApp dal pubblico in sala o collegato in streaming.

         

        LA CONDUTTRICE: ANNA MIGLIORATI, giornalista professionista dal 1999, bresciana, classe 1972. E’ caporedattore News a Radio24-IlSole24ore di cui è una voce dalla sua nascita. Oltre ad occuparsi da sempre degli spazi di informazione di gr24 cura “I Reportage di Radio24”. In passato ha condotto diversi programmi da Prima Edizione (con le prime notizie del mattino), al flusso del mattino, a XL (giornale radio Extra Large), a Era mio Padre (racconti di padri e figli per il quale ha ottenuto un riconoscimento ai Premi Guido Vergani), Akropolis e Linea24. Torna a proporre un programma per raccontare con ironia e semplicità quali sono i risvolti economici dietro le storie di tutti i giorni.

         

        PROGRAMMA COMPLETO DEL SIMPOSIO 21 APRILE PRESSO GRAND HOTEL TREMEZZO

        Articoli pubblicati

        UN PERCORSO FORMATIVO PER I COMUNI SULL’AGENDA 2030 DELLA SOSTENIBILITA’

        Oltre a LakECOmogreen Fondazione Cariplo ha finanziato anche il progetto ECOmunità per l’area dell’olgiatese in provincia di Como. I due progetti sono ora in contatto per la formazione di un vero e proprio network che consenta lo scambio e la collaborazione sulle buone pratiche. Ecco perché viene proposto anche alla rete PIC e Smart il percorso formativo per la Pubblica Amministrazione – organizzato dalla Cooperativa Sociale “Ecofficine”, all’interno del progetto ECOmunità, Comuni e cittadini sulla via della sostenibilità. Un’azione che nasce per formare amministratori, funzionari e dipendenti dei Comuni sui temi dell’Agenda 2030: la transizione verso una maggiore sostenibilità economica, sociale e ambientale, in linea con i suoi obiettivi, è ormai, infatti, prioritaria nella politica europea e italiana.  Anche a livello locale lavorare per una transizione ecologica e uno sviluppo sostenibile, equo e resiliente costituisce un’importante sfida che richiede conoscenze e competenze specifiche, sia da parte degli amministratori sia degli operatori che agiscono sul territorio. Gli appuntamenti in calendario sono:

        • Lunedì 28 marzo: I principi della Sostenibilità e l’Agenda 2030 – Dott. Giacomo Magatti (eventualmente è disponibile la registrazione dell’incontro)
        • Martedì 5 aprile: Transizione energetica – Dott. Gianluca Ruggieri
        • Giovedì 7 aprile: Mobilità e trasporto sostenibile – Dott. Massimiliano Rossetti
        • Giovedì 12 maggio: Manutenzione sostenibile del verde – Dott. Andrea Pellegatta
        • Mercoledì 18 maggio: Economia circolare e gestione dei rifiuti – Dott.ssa Eleonora Perotto
        • Prima metà di maggio (data da definire): Cibo e sostenibilità
        • Seconda metà di maggio (data da definire): Criteri ambientali minimi e green public procurement
        • Seconda metà di maggio (data da definire): Welfare

        Il corso in presenza è riservato ai Comuni direttamente coinvolti nel progetto ECOmunità, ma può essere seguito gratuitamente in streaming anche da amministratori e dipendenti di altri Comuni, registrandosi a questo link.

        Per informazioni info@ecofficine.org

        SCARICA IL CALENDARIO COMPLETO

        Articoli pubblicati